rotate-mobile
Cronaca

"Togliti il velo o fammi vedere la carta d'identità, sennò non entri", lite alla portineria del collegio

Intervento della Polizia per riportare la calma tra un portiere della struttura e una studentessa

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in un collegio del capoluogo per una lite tra una donna e l’addetto al servizio di portineria.

Giunti sul posto, gli operatori hanno preso contatti con la ragazza, egiziana di 28 anni, che ha riferito di essere tornata nella struttura e di essere stata fermata all’ingresso della portineria, con l'addetto che non la faceva entrare se prima non mostrava un documento di identità o si toglieva il velo.

Ne era nata una discussione che aveva indotto la 28enne a chiedere aiuto alla Polizia di Stato.

Gli agenti, a quel punto, dopo aver sentito il dipendente della struttura hanno compreso che si era trattato solo di un equivoco che è stato chiarito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Togliti il velo o fammi vedere la carta d'identità, sennò non entri", lite alla portineria del collegio

PerugiaToday è in caricamento