menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Todi. l'ordinanza anti-prostituzione si abbatte su disoccupato: supermulta

Dopo Perugia anche il comune di Todi - dove lungo la statale di giorno sono molte le prostitute in servizio - ha emesso una ordinanza che va a colpire direttamente i clienti delle squillo

L'ordinanza anti-prostituzione emessa dal sindaco di Todi è stata applicata alla lettera dai Carabinieri che, durante alcuni controlli su strada, hanno individuato e sorpreso  in compagnia di una prostituta, lungo la statale 448, un disoccupato della zona, contravvenendo così all’ordinanza che vieta a chiunque di contattare le meretrici lungo quella strada. Il citato disoccupato dovrà pagare una multa di 450 euro.

Sempre i Carabinieri di Todi hanno rintracciato un cittadino albanese domiciliato a Todi, colpito da decreto di espulsione emesso dal Questore di Perugia e pertanto è stato accompagnato presso l’Ufficio Stranieri della stessa Questura per il successivo trasferimento alla frontiera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento