menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Todi, cimitero di Canonica-Pontecuti al via i lavori di riqualificazione e ampliamento

Tutto pronto - l'8 ottobre prossimo - per l'avvio dei lavori di riqualificazione ed ampliamento del cimitero frazionale di Canonica-Pontecuti, una delle 18 aree cimiteriali presenti sul territorio comunale di Todi. All’incontro pubblico, aperto a tutti i cittadini, saranno presenti il Sindaco Carlo Rossini, gli assessori della Giunta comunale ed i rappresentanti dell’impresa esecutrice degli interventi. Dopo la presentazione dei lavori realizzati e la celebrazione della Santa Messa all’interno della chiesa del cimitero ci sarà un momento conviviale presso la ex scuola elementare di Pontecuti.

Gli interventi, per un importo di 260 mila euro finanziati con risorse comunali, hanno consentito di realizzare un ampliamento del cimitero con 45 nuovi loculi, un muro in cemento armato per contenere il muro perimetrale del lato est che presentava gravi dissesti e lesioni, opere di miglioria idraulica per la regimazione delle acque meteoriche e lavori di riqualificazione della chiesa interna, dove è stato sostituito l’intero solaio di copertura e consolidato il tetto in legno, è stato rifatto l'intonaco esterno ed interno dell’edificio, ripitturate le superfici e restaurato il portone d’ingresso.

È stato inoltre rifatto il manto bituminoso nell'area antistante il cimitero e lungo il tratto che lo collega alla strada provinciale. Sul fronte dell’edilizia cimiteriale, stanno per partire anche i lavori per realizzare nuovi loculi nei cimiteri frazionali di Asproli-Porchiano e Torregentile per un investimento complessivo di 173mila euro interamente finanziato con fondi comunali.

Gli interventi ad Asproli-Porchiano, per un importo di 113.000 euro, prevedono la costruzione di 50 nuovi loculi distribuiti in due distinti blocchi modulari. Oltre alle nuove strutture, posizionate immediatamente a sinistra e a destra dell’attuale ingresso, saranno effettuate opere idrauliche per la canalizzazione delle acque meteoriche per il loro allontanamento all’esterno del cimitero.

È di 60.000 euro lo stanziamento per il cimitero frazionale di Torregentile per realizzare un gruppo di 20 nuovi loculi, collocati nell’area sud-ovest del cimitero in prossimità del muro perimetrale, un sistema di smaltimento delle acque piovane ed un nuovo impianto elettrico per l’illuminazione delle lampade votive della nuova struttura.

“Con i lavori appena completati e gli interventi in fase di partenza – commenta il Sindaco di Todi Carlo Rossini – prosegue l’azione dell’Amministrazione per la riqualificazione dei cimiteri, con una particolare attenzione alle strutture cimiteriali delle frazioni, dove in questi anni abbiamo investito risorse importanti per rispondere alle crescenti richieste dei cittadini. Altri interventi sono in programma nei cimiteri frazionali di Casemasce, Pantalla, Ilci-Ripaioli, Collevalenza, Pian di San Martino, Pesciano e Duesanti per realizzare nuovi loculi”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento