menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Todi, colto sul fatto fuori dal centro commerciale: arrestato pusher

I carabinieri di Todi hanno arrestato uno spacciatorie di 31 anni cittadino albanese, dopo averlo sorpreso a vendere una dose di cocaina fuori da un centro commerciale. L'uomo già pregiudicato è ora agli arresti domiciliari in attesa di processo

Lo stavano tenendo d'occhio da un po' di tempo e quando lo hanno colto sul fatto sono intervenuto per arrestarlo. I Carabinieri di Todi, costantemente impegnati nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la sera del 31 ottobre hanno arrestato un pusher, cittadino albanese di 31 anni, senza fissa dimora, clandestino e pregiudicato.

L'uomo è stato sorpreso fuori da un centro commerciale mentre stava vendendo una dose di stupefacente poi risultata essere cocaina ad un 43enne del posto. I militari a quel punto sono intervenuti per fermare il pusher, a seguito della perquisizione i carabinieri gli hanno trovato addosso altre dosi di stupefacente oltre ad un'ingente quantità di denaro proveniente probabilmente dall'attività di spaccio.

L'uomo è stato quindi arrestato e condotto dinanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Perugia che con rito direttissimo, dopo aver convalidato l’operato dei Carabinieri, ha rinviato il procedimento ad altra data, sottoponendo però l'uomo agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento