Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia: ricoverato in ospedale

E' accaduto domenica mattina a Todi, durante una battuta di caccia. Ferito dal colpo di fucile esploso da un altro cacciatore. Indagano i carabinieri

E' ricoverato nel reparto di Ortopedia del Santa Maria della Misericordia di Perugia, il cacciatore rimasto vittima di un incidente durante una battuta nei boschi in località San Damiano di Todi. L'uomo, originario di Gualdo Cattaneo, è stato raggiunto da un colpo di fucile alla spalla destra esploso - sembrerebbe - da un altro cacciatore.

L'incidente ha costretto l'uomo a ricorrere urgentemente alle cure del 118, ma fortunatamente le sue condizioni non sono gravi. Al vaglio dei carabinieri di Todi la ricostruzione dell'accaduto. L'uomo è stato trasportato in ospedale in ospedale a Perugia e ricoverato, come detto,  nel reparto di Ortopedia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento