Tevere, proiettili tra le acque: la scoperta della Provinciale

Il Nucleo Sommozzatori della Polizia Provinciale ha individuato alcuni proiettili tedeschi, contenenti esplosivo, su una sponda del fiume tra la città di Perugia e Torgiano

Il ritrovamento dei proiettili da parte della Polizia Provinciale

Su una sponda del fiume Tevere, nella zona compresa tra i comuni di Perugia e Torgiano, il Nucleo Sommozzatori della Polizia Provinciale ha individuato trenta proiettili di artiglieria controcarro, di fabbricazione tedesca, contenenti esplosivo ad alto potenziale.

Il rinvenimento è stato subito stato segnalato alla Prefettura di Perugia che attiverà il reparto artificieri del Genio Militare competente per la bonifica del sito. L’attività del personale militare sarà particolarmente delicata perché dovrà necessariamente riguardare anche l’alveo del fiume nel tratto segnalato.In attesa delle operazioni di pulizia dell'area interessata dal ritrovamento, sono state assunte dalla Polizia Provinciale le misure necessarie per assicurare il controllo del luogo del rinvenimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...




 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento