Una brutta notte ancora tra Umbria e Marche per i residenti: due scosse superiori a 4 di magnitudo

Tra le 23:09 e le 23:19 (italiane) del 27 aprile la rete sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l'Ingv, ha localizzato 3 terremoti tra Umbria e Marche, nell’area già interessata dalla sequenza sismica iniziata nel mese di agosto del 2016. Uno di magnitudo 3,5, uno di magnitudo 4 e uno di magnitudo 4.1. L'epicentro dei tre eventi è la zona al confine  di Visso, Monte Cavallo, Ussita e Preci. Le tre scosse sono state avvertite dalla popolazione, ma non hanno causato ulteriori danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento