menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, gli esperti smentiscono le previsioni catastrofiche: "Ma sciame sismico lungo"

Continua a tremare la terra, continuano i boati dalle viscere dalle montagne. Tre scosse importanti, tutte di poco sotto i 4 di magnitudo, hanno di nuovo creato timori, provocato danni e rallentato le operazioni per recuperare gli oggetti, vestiti e denaro dalle case danneggiate dove si può entrare solo con i Vigili del Fuoco. Dalla Protezione Civile, in costante collegamento con l'Ingv, arrivano parole rassicuranti: smentite le mille teorie che girano sul web di altri terremoti a catena in faglie diverse del centro Italia.

Tutte balle o al massimo ipotesi ad essere benevoli con le parole. Le certezze sono poche ma scientifiche almeno stando ai dispacci dell'Ingv agli operatori in Valnerina: ci si attende uno sciame sismico molto lungo con scosse che saranno avvertite dalla popolazione ma che in teoria dovrebbero essere minori rispetto al picco di quasi 6 di magnitudo. La faglia continuerà a sprigionare l'energia accumulata. La previsione per il momento è supportata da movimenti tellurici che oscillano al massimo dal 3.4 al 3.8 di magnitudo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento