menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciame sismico senza fine, 2700 scosse di terremoto: l'aggiornamento Ingv

Dopo il tremendo terremoto di magnitudo 6.5 di domenica 30 ottobre, sono stati localizzati complessivamente oltre 2700 eventi sismici in Valnerina e nella zona di confine tra Umbria e Marche

Uno sciame senza fine. Dopo il tremendo terremoto di magnitudo 6.5 di domenica 30 ottobre, sono stati localizzati complessivamente oltre 2700 eventi sismici in Valnerina e nella zona di confine tra Umbria e Marche. Alle 10 oggi, 4 novembre, sono circa 303 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4 e 20 quelli di magnitudo compresa tra 4 e 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv. “I terremoti più forti dall’ultimo aggiornamento (03 novembre, ore 09:00 italiane) - spiega l'Ingv - sono stati localizzati in provincia di Rieti, magnitudo 3.7 alle ore 14:10, e in provincia di Perugia, magnitudo 3.7 alle ore 21:32”.

Solidarietà: dove comprare i prodotti tipici di Norcia per aiutare le aziende e i terremotati 

VIDEO - Terremoto, scovata la faglia "primaria" del terremoto di magnitudo 6.5 

I numeri relativi alla scossa di fine agosto sono ancora più impressionanti. “La sequenza sismica - scrive l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia - continua con un numero complessivo di scosse pari a oltre 22.700 dal 24 agosto. Alle 10 di oggi, 4 novembre, sono circa 649 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4, 41 quelli di magnitudo compresa tra 4 e 5 e 5 quelli di magnitudo maggiore o uguale a 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento