Terremoto tra Umbria e Marche: scossa importante avvertita dalla popolazione

Un nuovo evento sismico è stato registrato in Alta Umbria dove sono in corso delle verifiche ma non ci sono al momento danni a cose né feriti. La scossa intorno alle 15

Una scossadi terremoto superiore ai 3 di magnitudo è stata registrata poco prima delle 15 del primo ottobre nel distretto sismico del Metauro, a cavallo fra le Marche e l'Umbria. Non ci sono stati danni alle persone nè alle cose ma è stata chiaramente avvertita dalla popolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'Ingv l'epicentro del sisma - avvenuto a 8,2 km di profondità -, è compreso fra i comuni pesaresi di Belforte al Metauro, Borgo Pace, Frontino, Sant'Angelo in Vado, e quelli di Pietralunga e Città di Castello, in provincia di Perugia. Sono in corso delle verifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento