menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la grande iniziativa di riciclaggio nazionale per aiutare le popolazioni colpite

È la campagna promossa da Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), e subito accolta da ANCI e CONAI, per sostenere i comuni colpiti dal terremoto dello scorso 24 agosto

Il Comune di Perugia e GESENU invitano la cittadinanza ad aderire all'iniziativa nazionale, partecipando attivamente alla raccolta straordinaria. È la campagna promossa da Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), e subito accolta da ANCI e CONAI, per sostenere i comuni colpiti dal terremoto dello scorso 24 agosto.

Il gesto che viene chiesto agli italiani è semplice, perché la raccolta differenziata è ormai entrata a far parte delle abitudini quotidiane consolidate: ogni cittadino nel mese di settembre dovrà aumentare l’impegno nel separare correttamente giornali, scatole, imballaggi di cartone, con l'obiettivo di superare il quantitativo raccolto nello stesso mese dell'anno precedente.

I Consorzi, infatti, si impegneranno a valorizzare in aiuti economici i rifiuti raccolti, nella misura di 7 Euro ogni 100 kg di carta e cartone raccolti in più rispetto a settembre 2015. In tal modo un semplice gesto diventa doppiamente virtuoso: sostenibile per l'ambiente e solidale con le popolazioni colpite dal sisma.

Seguendo i semplici consigli di Comieco e le regole per la corretta raccolta differenziata del proprio comune, si può ottenere ad esempio 1 kg di carta pronta per il riciclo, differenziando due scatole di pasta, un giornale, un portauova, due sacchetti e uno scatolone di cartone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento