menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la terra fa ancora paura: altra violenta scossa tra Umbria e Marche

Sessanta scosse registrate in poche ore, tutte nella zona tra Preci, Norcia e Castelsantangelo sul Nera. Il punto della situazione

La terra continua a tremare senza sosta. Registrata un'altra violenta scossa di terremoto, di magnitudo 4.6, alle 23.42 di mercoledì 26 ottobre 2016. L'epicentro è stato individuato tra Norcia, Preci e Castelsantangelo sul Nera, nella zona già drammaticamente colpita dalle prime, terribili scosse avvertite in buona parte d'Italia, dal Veneto alla Campania.

Terremoto, in preghiera di fronte alla chiesa: la segnalazione della star dei social

Il terremoto devasta di nuovo il Centro Italia: crolli in Valnerina, strade chiuse

L'analisi dell'Ingv - "Dopo il terremoto delle 19.10 - spiega l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia - sono state circa 60 le scosse localizzate dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV. Tra il terremoto di magnitudo Richter 5.4 e quella di magnitudo 5.9, si sono verificati 5 eventi di magnitudo maggiore o uguale a 3.0. Successivamente al terremoto di magnitudo 5.9 e fino alle ore 23.00 italiane, sono stati 18 i terremoti di magnitudo maggiore o uguale a 3.0".

Terremoto, nuova forte scossa alle 21.18, crolli in Valnerina: magnitudo 5.9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento