Terremoto, continua lo sciame sismico: nuova scossa tra Trevi e Campello di magnitudo 3.3

Nuova scossa con epicentro a Campello sul Clitunno. La dorsale montuosa ad est di Colfiorito, fino al nursino, è stato oggetto nelle ultime 48 ore attività sismica

Sono circa 12.000 le repliche che compongono lo sciame sismico che caratterizza l’area dei Monti Sibillini, dopo il terremoto di Norcia del 30 Ottobre scorso, oltre 32.000 se consideriamo le scosse a partire dall’evento del 24 Agosto di Amatrice. 

Nelle ultime ore si sono registrate nuove scosse: in particolare tra Trevi e Campello sul Clitunno, di magnitudo 3.3 alle 7.35 di questa mattina. La scossa è stata avvertita nelle zone limitrofe.

VIDEO Terremoto, dove un tempo c'era la strada ora scorre il fiume Nera 
Terremoto, riaperta la strada statale 685 “delle Tre Valli Umbre” tra Spoleto e Norcia

A Fiordimonte, una scossa di magnitudo 3.9 alle 22.41 di ieri sera. Proprio la dorsale montuosa ad est di Colfiorito, fino al nursino, è stato oggetto nelle ultime 48 ore di intensa attività sismica, con circa 350 scosse registrate solo in quest’area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento