menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Norcia, più forti del terremoto: la città si illumina con la tradizione dei "Fauni"

I falò per rievocare il passaggio degli Angeli nel 1291 che portarono in salvo la casa della Vergine Maria traslandola a Loreto saranno accesi nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 dicembre

Neanche il terremoto ferma la tradizione dei Fauni a Norcia. I falò per rievocare il passaggio degli Angeli nel 1291 che portarono in salvo la casa della Vergine Maria traslandola a Loreto saranno accesi nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 dicembre. L'accensione del fuoco dei falò - tre fauni principali nelle zone di Montedoro, Madonna delle Grazie e nell'area industriale - sarà accompagnata dai classici stornelli popolari, polenta e vin brulé.


Nel pomeriggio di oggi verrà anche acceso il primo albero di Natale, nella frazione di San Pellegrino. "Siamo felici di poter inaugurare lo spirito natalizio- ha detto Giuseppina Perla, assessore alla Cultura del Comune di Norcia - , che continueremo a tenere vivo con l'accensione degli alberi di Natale in varie zone di Norcia nei prossimi giorni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento