menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme sciacalli a Norcia, si aggiravano tra le case nel cuore della notte: cacciati tre sospetti

Tre persone gravate da precedenti di polizia, due delle quali residenti nella Provincia di Cesena ed una a Roma, sono state fermate dai carabinieri

Allarme sciacalli a Norcia. Tre persone gravate da precedenti di polizia, due delle quali residenti nella Provincia di Forlì-Cesena ed una a Roma, sono state fermate dai Carabinieri mentre, si aggiravano in zone isolate del centro di Norcia nel cuore della notte. “Pur non avendo commesso reati – spiegano i militari - , i tre sono stati destinatari della misura di prevenzione del “Divieto di ritorno nel Comune di Norcia per anni tre””.

Terremoto, il grido dell'Umbria al mondo: "La nostra regione è sicura, venite a visitarla"

VIDEO Terremoto Norcia, operazione anti-crolli: puntellata la basilica di San Benedetto 

VIDEO Terremoto, Castelluccio di Norcia borgo fantasma: in volo sulle macerie

E non è finita qui. Spiegano ancora i carabinieri: “Diverse altre sono le richieste attualmente “pendenti” avanzate dalla Tenenza Carabinieri di Norcia, tutte volte ad ottenere analoga misura nei confronti di persone gravate da precedenti specifici e che - pur non avendo formalmente commesso reati di natura predatoria in Norcia - sono state trovate in quel centro mentre si aggiravano con fare sospetto e senza “plausibile giustificazione” tra le abitazioni rimaste senza alcuna difesa”. Insomma, sospetti sciacalli. I militari proseguono senza sosta a sorvegliare la Valnerina.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento