menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, 300mila euro per le scuole di Norcia: fondi diretti al Comune

Donazione dalle Fondazioni Casse di Risparmio Umbre per le scuole a Norcia

Un aiuto concreto dopo il sisma. Tutte insieme per testimoniare la propria vicinanza ed offrire un supporto alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto. La Consulta delle Fondazioni Casse di Risparmio Umbre, che aveva informalmente manifestato la volontà di dare un contributo al Comune di Norcia finalizzato all’acquisizione di moduli prefabbricati dove trasferire le aule della scuola materna ed elementare inagibile a causa del sisma, ha deciso di stanziare a tale scopo una somma di 300mila euro.

I termini della donazione, che consiste nell’erogazione dell’intera somma in denaro all’amministrazione comunale in quanto le Fondazioni non posso procedere direttamente all’indizione di una gara per noleggio delle forniture, sono stati decisi nel corso di un incontro che si è tenuto nei giorni scorsi a Perugia a cui hanno preso parte i rappresentati delle sei Fondazioni riunite nella Consulta: Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello, di Foligno, di Orvieto, di Perugia, di Spoleto, di Terni e Narni.

Una volta espletato l’iter, il Comune di Norcia potrà così dotarsi delle nuove strutture, dove troveranno spazio circa 20 aule in attesa degli interventi di recupero dell’edificio danneggiato. Particolare soddisfazione è stata espressa dai rappresentanti della Consulta che, come sottolineato dal Presidente in carica Sergio Zinni, “ancora una volta ha unito le forze per un’azione congiunta a supporto dei territori in cui operano le singole Fondazioni e dell’intera regione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento