menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto a Norcia, crolla la basilica di San Benedetto: strade chiuse

Solo parte delle facciate e delle strutture sono rimaste in piede. Crolli e danni in tutta la città. I vigili del fuoco hanno tratto in salvo le suore della cattedrale

La furia del terremoto si abbatte sull'Umbria. Nella mattinata di domenica 30 ottobre, una scossa di magnitudo 6.5 (un dato suscettibile di modifiche, secondo l'Ingv) ha fatto crollare la Basilica di San Benedetto e la cattedrale di Santa Maria argentea.
Solo parte delle facciate e delle strutture sono rimaste in piede. Crolli e danni in tutta la città. I vigili del fuoco hanno tratto in salvo le suore della cattedrale. Evacuato anche l'ospedale di Cascia. Sospesa la circolazione dei treni tra Umbria e Marche. Strade chiuse e centralini dei vigili del fuoco impazziti.

Strade chiuse - Anas comunica che è provvisoriamente chiusa la strada statale 685 `delle Tre Valli Umbre' in vari tratti tra Spoleto e Norcia, in provincia di Perugia e tra Norcia e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Chiusa anche la strada statale 4 'Via Salaria' tra Posta e Accumoli, in provincia di Rieti, e nel tratto marchigiano in provincia di Ascoli Piceno. Anas invita a non percorre la strada statale 4 'Via Salaria', al momento il transito è consentito ai soli mezzi di soccorso. Il personale e i tecnici Anas sono sul posto per le operazioni di pulizia del piano viabile dai massi caduti e per la verifica delle condizioni di sicurezza.

Circolazione ferroviaria sospesa - Circolazione ferroviaria sospesa lungo la Foligno-Terontola, la Orte-Falconara, la Ascoli-Porto d’Ascoli, la Terni-Sulmona e la Pescara-Sulmona. A Preci l'abbazia di Sant'Eutizio, che aveva resistito alla scossa di mercoledì 26 ottobre, è crollata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento