menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la promessa di Renzi: "Ricostruiremo Norcia, è l'anima dell'Italia"

L'annuncio del premier Renzi: "Sfollati negli alberghi, poi le casette e la ricostruzione"

“Noi ricostruiremo tutto. Le case, gli esercizi commerciali, le chiese. Vogliamo che Norcia abbia un futuro. E rimetteremo tutto a posto. Pensando a Norcia penso alla chiesa di San Benedetto, patrono d'Europa. Noi non faremo un passo indietro sulla ricostruzione di Norcia, di Preci e di tutte le zone terremotate”. Parole del premier Matteo Renzi, pronunciate durante una conferenza stampa dopo il terrificante terremoto di domenica 30 ottobre 2016.


“Tutto quello che servirà per rimettere in piedi i territori noi lo faremo - ha detto il presidente del Consiglio. Non lesineremo sulla ricostruzione dei luoghi che sono l'anima di questo Paese. Non faremo sconti di nessun genere. Per tutti gli sfollati, nelle primissime settimane, ci sarà la possibilità di stare in albergo. Poi le casette in legno e la ricostruzione dei paesi dov'erano e come erano. Niente new town”. E ancora: "Non è solo un terremoto, è un pezzo di identità italiana che viene messo in discussione. Non abbiamo nessun riguardo per le regole tecnocratiche che ci possono impedire di ricostruire la nostra stessa identità. Lo Stato considererà fuori dal Patto di Stabilità tutte le spese per l'edilizia scolastica e sanitaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento