menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto Norcia, Cucinelli: "Ricostruiremo insieme il monastero benedettino"

L'imprenditore: "Ricostruiremo Norcia come hanno fatto i nostri antenati"

“Anche le calamità hanno un anima, diceva Aristotele. La terra è materia viva, non può stare ferma. Norcia fu distrutta dal terremoto del 1702. La ricostruiremo come fecero i nostri antenati. E poi trovo straordinario che sia rimasta in piedi la facciata, col il suo rosone e le statue di Benedetto e di sua sorella, Santa Scolastica. Dopo questa catastrofe, anche la regola benedettina ritroverà nuovo slancio”.
Parole dell'imprenditore Brunello Cucinelli dopo il terrificante terremoto di magnitudo 6.5 di domenica 30 ottobre. Il sisma che ha distrutto Norcia e Castelluccio. Parole riportate dal Sole24Ore.

Padre Cassian, il priore americano del monastero di San Benedetto a Norcia è il padre spirituale di Cucinelli. “Proprio in queste settimane – spiega l'imprenditore del cachemire al Sole24Ore - stavo pensando di comprare una casa per ritirarmi in raccoglimento, ce n'è una che mi piace proprio nella piazza centrale, accanto la chiesa. Lo dico sempre ai miei amici in giro per il mondo: se volete nutrire l'anima, andate a Norcia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento