menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si stacca un masso da una parete danneggiata dal terremoto: rocciatore travolto

L'uomo ha riportato gravi lesioni ad una gamba. Per soccorrerlo, è stato necessario l'intervento dell'elicottero

E’ stato necessario l’intervento dell’elisoccorso per trasportare all'ospedale un tecnico di 50 anni, che  nella mattinata di giovedì 10 novembre è rimasto ferito da un masso, durante le operazioni per la messa in sicurezza di un’area devastata dal terremoto in  Valnerina. 

Terremoto, cadono massi sulle strade e ponte chiuso al traffico: la situazione

L’uomo, originario della  provincia di Milano, ha riportato gravi lesioni ad una gamba . Da una nota diffusa dall’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia  si è appreso che  faceva parte di una squadra di esperti, preposta a bonificare  alcune pareti rocciose in vicinanza della strada che collega Norcia a Vallo di Nera, quando veniva travolto da una  pietra.

Terremoto, disastro strade in Valnerina: Preci e Castelluccio restano isolate, la mappa e riaperture

Soccorso dai compagni, è stato  lanciato l’allarme alla centrale operativa del 118 regionale. L’operatrice Donatella Ciuchi, tenuto conto della zona impervia ha richiesto  l’intervento di “Icaro” per il trasporto in Ospedale, a Perugia, dove l’uomo è stato immediatamente trasferito nella sala emergenza.

L’infortunato non ha mai perduto conoscenza, ed  al momento  i sanitari stanno procedendo agli accertamenti radiografici del caso. Già  nella prima fase di soccorso  è  stata comunque riscontrata  la frattura scomposta della caviglia della gamba sinistra e quasi certamente già nelle prossime ore sarà effettuato un intervento chirurgico dall’equipe del professor Auro Caraffa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento