rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Norcia

"I Love Norcia": nasce il consorzio salva-Valnerina per vendere nel mondo i suoi prodotti tipici

Imprenditori, commercianti, agricoltori,stanno pensando a come poter realizzare un prodotto alimentare innovativo tipico della Valnerina, da proporre sul mercato mondiale con il brand "I Love Norcia"

L’Umbria che non deve e vuole arrendersi. L’Umbria del tartufo, della norcineria, delle lenticchie di Castelluccio, delle sue eccellenze alimentari, pronta per una nuova avventura e per rilanciare l’economia, dopo che il violento terremoto del 30 ottobre ha messo in ginocchio Norcia e alcuni paesi della Valnerina. Una terra che da sempre vive di turismo e di cibo, di paesaggi, natura e arte.  

Ma c’è chi non demorde. Imprenditori, commercianti, agricoltori, già riunitisi in un consorzio, stanno pensando a come poter realizzare un prodotto alimentare innovativo tipico della Valnerina, da proporre sul mercato mondiale mondiale con il brand "I Love Norcia". La gastronomia è infatti uno dei cuori pulsanti di queste zone, attrazione e meta di migliaia di turisti da ogni parte del mondo. Ma, soprattutto è tanta la voglia di restare qui. Tra le idee per rilanciare Norcia, anche quella di poter realizzare una scuola di alta formazione dedicata al turismo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I Love Norcia": nasce il consorzio salva-Valnerina per vendere nel mondo i suoi prodotti tipici

PerugiaToday è in caricamento