menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amatrice, non c'è traccia degli umbri dispersi: “Non sono tra i sopravvissuti dell’hotel”

La coppia di Orvieto composta da Matteo Gianlorenzi e Barbara Marinelli, dispersa dopo il crollo dell'hotel Roma, non sarebbe nella lista dei sopravvissuti. Si continua a cercare

Non arrivano buone notizie da Amatrice, uno dei paesi maggiormente colpiti dal terremoto. In queste ore c’è grande apprensione per Matteo Gianlorenzi e Barbara Marinelli, coppia orvietana che al momento della prima scossa nella notte del 24 agosto si trovava all’Hotel Roma, il principale albergo di Amatrice crollato a seguito del sisma.

Nella mattinata di oggi Franco Gianlorenzi e Daniele Marinelli, rispettivamente padre e fratello dei due coniugi, sono partiti alla volta del comune in provincia di Rieti per cercare notizie dei loro parenti. Come ha riportato il Tgr dell’Umbria nell’edizione serale, i familiari dei dispersi non hanno però ricevuto novità confortanti: tra le sei persone estratte vive dalle macerie dell’hotel non ci sarebbero Matteo e Barbara. Fino alla fine però si continuerà a cercare e a sperare che la coppia possa essersi messa in salvo in qualche modo.

Già ieri i parenti dei due coniugi – lui commerciante, lei insegnante – avevano lanciato appelli sui social network nel tentativo di ricevere qualche informazione e nel corso delle ore si sono moltiplicate le preghiere di amici e conoscenti che si augurano di poter riabbracciare la coppia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento