Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Emergenza terremoto, dalla Caritas 500mila euro per aiutare Norcia

Con i soldi raccolti dalla Caritas di Bolzano-Bressanone si potrà sostenere il programma a favore di 18 aziende agricole familiari di Norcia

Per fronteggiare l'emergenza terremoto in Valnerina, la Caritas altoatesina e la Caritas di Spoleto-Norcia hanno dato il via al programma di sostegno in favore delle famiglie di agricoltori e allevatori del comune di Norcia : moduli abitativi, alloggiamenti sicuri per il bestiame, box magazzini per lo stoccaggio dei cereali e degli arredi delle case che saranno abbattute. "La raccolta fondi della Caritas di Bolzano-Bressanone ha raggiunto il mezzo milione di euro e sarà interamente utilizzata nel programma da realizzarsi entro la fine di novembre”. Si legge in una nota della Caritas di Bolzano-Bressone.

“Mentre l’inverno si avvicina-continua la nota- le case dichiarate inagibili sono ancora piene di mobili e di ricordi, le stalle sempre più pericolanti a ogni scossa. Ci sono i cereali da stoccare, gli animali da riparare dal freddo, da alimentare, da mungere, lo zafferano da raccogliere e lavorare, e loro stessi, contadini-allevatori, con le loro famiglie da togliere dalle tende e rendere in grado di avere un riparo dignitoso per i prossimi mesi in attesa che in primavera si realizzino le promesse ricevute riguardo alle casette e agli aiuti di settore. I contadini-allevatori non possono andare negli alberghi né affittare un appartamento in città con gli aiuti statali perché tutto il loro reddito e la loro vita sono terra e animali: o vendono o restano".

Grazie al mezzo milione di euro di offerte raccolte, la Caritas di Bolzano-Bressanone potrà sostenere il programma a favore di 18 aziende agricole familiari. In particolare, la fornitura di 8 moduli abitativi per otto mesi ad altrettante famiglie, la consegna di tre box magazzini per immagazzinare i mobili di case che saranno abbattute a giorni, due per lo stoccaggio di cereali, uno per la lavorazione dello zafferano. Oltre che mangimi e foraggio per gli animali, un capannone per suini e cinque stalle provvisorie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza terremoto, dalla Caritas 500mila euro per aiutare Norcia

PerugiaToday è in caricamento