Terremoto di magnitudo 3.2, scuole chiuse a Bevagna e Gualdo Cattaneo

Scuole chiuse, in via precauzionale, a Bevagna e a Gualdo Cattaneo dopo la scossa di magnitudo 3.2

Scuole chiuse, in via precauzionale, a Bevagna e a Gualdo Cattaneo dopo la scossa di magnitudo 3.2 registrata alle 5.45 della notte tra il 16 e il 17 aprile in Umbria, con epicentro tra Bevagna e Montefalco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scossa di terremoto di magnitudo 3.2 tra Montefalco e Bevagna
 

Scuole chiuse: “A seguito della scossa 3.2 con epicentro tra Bevagna e Montefalco, in via precauzionale - per effettuare una verifica degli edifici scolastici - le scuole nella giornata di oggi resteranno chiuse”, è scritto nel sito del Comune. 

Stessa cosa per Gualdo Cattaneo. Lo scrive su Facebook il sindaco Andrea Pensi: "Una scossa di 3.2 di magnitudo è stata registrata nei pressi di Montefalco. Vista la prossimità dell'evento al territorio di Gualdo Cattaneo e ritenuta la necessità di svolgere una verifica sugli edifici ho deciso precauzionalmente di chiudere le Scuole di ogni ordine e grado a Gualdo Cattaneo. Appena possibile verrà emessa apposita ordinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento