menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, una seconda gabbia d'acciaio per salvare la Basilica di Norcia

Altro importante tassello nella messa in sicurezza della Basilica con il posizionamento di una seconda gabbia nella parte posteriore della struttura. L'attività è stata svolta dai vigili del fuoco - con la supervisione del personale del MiBAC

Altro importante tassello nella messa in sicurezza della Basilica  con il posizionamento di una  seconda gabbia  nella parte posteriore della struttura. L’attività è stata svolta dai  vigili del fuoco - con la supervisione del personale del MiBAC.

VIDEO Terremoto, la colossale gabbia per salvare quello che resta della basilica di San Benedetto

La "grande vela" rimasta in piedi dopo la forte scossa del 30 ottobre scorso, è ora  completamente contenuta tra le due strutture realizzate con tubi innocenti.  permettendo  di avviare il lavoro di recupero di ulteriori opere e dei materiali ancora presenti  all'interno della Basilica che sono stati  comunque  protetti da teli neri di plastica posizionati sempre dai vigili del fuoco subito dopo il rovinoso crollo.

L'Umbria risorge dopo il sisma: "Ricostruire Basilica San Benedetto in 3D al centro di Norcia"

La struttura reticolare, posata oggi sulla Basilica di San Benedetto a Norcia ha un peso di 76 quintali e una lunghezza di 22 metri, un altezza di 6 e una profondità di 1.7 metri. "La realizzazione si è resa necessaria per rinforzare la facciata della basilica ed evitare che a seguito di ulteriori repliche sismiche la stessa potesse ribaltare verso l'interno.

La realizzazione a terra è stata curata da squadra operativa NIS dei vigili del fuoco (Nucleo Interventi Speciali) con il personale  proveniente dal Piemonte ed ha richiesto circa 2 settimane di lavoro con l'impiego di 9 operatori. "Sarà quindi possibile procedere alla messa in sicurezza delle altre strutture presenti all’interno del  perimetro della Basilica e quindi poter recuperare  i materiali, incluse le pietre che saranno recuperate in modo da poter tentare un loro riutilizzo durante la fase della ricostruzione della Basilica di San Benedetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento