menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutta Perugia si mobilita per Amatrice: raccolta fondi per ricostruire il centro culturale

Sabato 12 novembre, un’intera giornata perugina (“Il Festival delle ciaramelle”), per adottare un luogo da ricostruire: mix di convegni, concerti, esibizioni di artisti internazionali per tutta la città del Grifo

Sabato 12 novembre, un’intera giornata perugina (“Il Festival delle ciaramelle”), per adottare un luogo da ricostruire: mix di convegni, concerti, esibizioni di artisti internazionali per tutta la città del Grifo. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per il restauro del Centro culturale San Giuseppe di Amatrice, luogo di cultura e socialità, martoriata chiesa, che è anche sede istituzionale del Consiglio comunale. Tra gli organizzatori, l’Adisu, la Società di mutuo Soccorso, il Cai, l’Università, il Comune e tanti soggetti di settore. Alle 10:30, un incontro-concerto con la collaborazione dello scientifico Alessi di Perugia e di quello di Amatrice, in Aula Magna adiacente a Palazzo Murena, Via Innamorati.

Saluti del rettore Moriconi, relazioni di etnomusicologi (Arcangeli e Palombini), ciaramellari, poeti a braccio, cantanti. Alle 16, a San Pietro, concerto dentro Umbria Libri. Alle 16:30, in corso Vannucci, Solidarietà ad Amatrice con musica popolare brasiliana (si dice che potrebbe venire anche Capossela). Stessa ora, stessa location, si esibisce la “Percussion street Band”. Alle 17, in piazza IV Novembre, pizzica e saltarello. 17:30, Auditorium Santa Cecilia, concerto dei gruppi “Nota so’ e le Unisone”, Calicante (da Bologna) e Colle del Sole (sezione Cai di Perugia). Sempre al Santa Cecilia, alle 18:30, “Confini, conflitti e confetti”, percorsi musicali alla ricerca delle diversità che uniscono. Concertone finale ai Notari, alle 20:30, con musicisti e poeti della zona di Amatrice. Si esibirà anche il clarinettista internazionale, peruginissimo, Gabriele Mirabassi, ma anche Sonidumbra e tanti altri.

Tanti artisti tutti insieme, in una sola giornata, non s’erano mai visti. Ma la nobiltà di uno scopo alto, sentito e condiviso, ne giustifica ampiamente la presenza. Alle 23:30, in Sala Miliocchi di corso Garibaldi, Primo Tenca, orafo con la passione della cucina, propone un’amatriciana solidale. Ci sarà il pienone. Chi vuol esserci prenoti al 3402831959

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento