menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto ad Amatrice, trovata morta la professoressa di Narni: sale il numero delle vittime

Nella mattinata di venerdì 26 agosto è stato ritrovato il corpo senza vita della professoressa narnese Floriana Svizzeretto, 59 anni, che risultava dispersa dalle 3.36 del 24 agosto

Sale il numero delle vittime umbre del devastante terremoto ad Amatrice. Nella mattinata di venerdì 26 agosto è stato ritrovato il corpo senza vita della professoressa narnese Floriana Svizzeretto, 59 anni, che risultava dispersa dalle 3.36 del 24 agosto. L'ora della prima, terrificante scossa di magnitudo 6. A darne notizia il sindaco di Narni, Francesco De Rebotti. La professoressa era direttrice del Museo comunale di Amatrice.

In queste ore l'Umbria piange. Castiglione del Lago ha perso il giovane Marco Santarelli, travolto dalle macerie a casa dei nonni ad Amatrice. A Todi la tragedia si è abbattuta sulla famiglia Sargeni. Il terremoto ha portato via Adriano Sargeni, la moglie Artemia, la figlia Gabriella e il genero Mauro Marincioni. Salve per miracolo le due nipotine di 12 e 10 anni.

Ad Orvieto ore di apprensione per Matteo Gianlorenzi e Barbara Marinelli, la coppia che alloggiava all'Hotel Roma di Amatrice, raso al suolo dal sisma. Al momento risultano ancora dispersi e non sarebbero stati riconosciuti tra i sopravvissuti della catastrofe. Nella cittadina laziale si continua a scavare senza sosta, per strappare alla morte altre persone rimaste intrappolate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento