menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria, truffe ai danni dei malati di Sla e Parkinson: sei professionisti arrestati

Associazione a delinquere finalizzata a truffare persone affette da gravi malattie degenerative. Circa 200 i casi al centro dell'indagine di pazienti affetti da Sla, Parkinson e altre terribili patologie

Associazione a delinquere finalizzata a truffare persone affette da gravi malattie degenerative. Circa 200 i casi al centro dell'indagine di pazienti affetti da Sla, Parkinson e altre terribili patologie. Questa l'accusa per cui nella mattinata di martedì 27 settembre la polizia di Terni ha arrestato sei professionisti di ambito sanitario, tra medici, farmacisti, ingegneri biomedici e altre figure.


Cinque sono stati spediti in carcere, uno ai domiciliari. Secondo la ricostruzione degli investigatori i sei professionisti avrebbero divulgato su Internet un protocollo medico senza efficacia. I sei, spiegano gli agenti, agivano comunque tutti al di fuori di strutture pubbliche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento