Studentessa tenta di togliersi la vita: ricoverata in prognosi riservata

Il fatto nella periferia di Perugia, indagano i carabinieri. Ancora oscuri i motivi del gesto

Ha tentato di togliersi la vita. Una studentessa straniera nella giornata di giovedì 5 febbraio ha deciso di compiere un gesto estremo. Il fatto è avvenuto nella periferia di Perugia. Al momento si trova ricoverata all’ospedale Santa Maria della Misericordia in prognosi riservata. Adesso indagano i carabinieri della stazione di Colombella. Le motivazioni del gesto non sono ancora chiare. La notizia è stata riportata nell’edizione cartacea del Corriere dell’Umbria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, due tamponi positivi in Umbria. La Regione: "Casi d'importazione, non rinconducibili a focolai locali"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento