menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castiglione del Lago, uomo armato semina il panico: carabinieri tentano mediazione

Sul posto, oltre ai militari, si trova il personale del 118. L'uomo si trova nella Rigutino

Panico a Castiglione del Lago. Un uomo, originario di Roma, è stato fermato mentre camminava bloccato una pistola in mano. Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che il protagonista della terribile vicenda stia minacciando il suicidio. I carabinieri stanno tentando di farlo desistere da ogni intento, portando avanti una lunghissima trattativa dalle prime ore di questa mattina. Sul posto, oltre ai militari, si trova il personale del 118. Sempre in base alle prime sommarie informazione, i carabinieri si sono diretti a Rigutino. È, infatti, nella piccola frazione lacustre che l'uomo si è rifugiato, minacciando di compiere l'estremo gesto.

AGGIORNAMENTO DEFINITIVO - DOPO ORE DI TRATTATIVE L'UOMO CONSEGNA LA PISTOLA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento