Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Città di Castello

Minaccia di uccidersi, salvata dai carabinieri

A lanciare l'allarme alcuni passanti che hanno visto la donna scavalcare il muretto del ponte sul Tevere

I carabinieri hanno salvato una giovane che minacciava di uccidersi lanciandosi da un ponte sul fiume Tevere. È successo a Città di Castello. A lanciare l'allarme alcuni passanti che hanno visto la donna scavalcare il muretto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il 118 e i vigili del fuoco. I militari sono riusciti a parlare con la donna e farla desistere. Una volta tirata via dal pericolo è stata affidata alle cure dei sanitari. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di uccidersi, salvata dai carabinieri
PerugiaToday è in caricamento