Accoltellato e inseguito dal branco armato di mazze: giudizio immediato per 4 giovani accusati di tentato omicidio

Il fattaccio nel maggio scorso a Spoleto. Quattro ragazzi accusati del tentato omicidio di un 20enne per futili e banali motivi

Decreto di giudizio immediato per quattro ragazzi accusati del tentato omicidio di un ventenne a Baiano di Spoleto lo scorso 2 maggio, durante una lite per banali motivi. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, durante una discussione legata alla presenza di un cane non custodito e una presunta offesa diretta alla fidanzata di uno dei 4 imputati, uno di loro avrebbe sferrato due fendenti al 20enne, colpendolo al braccio sinistro e al costato. Dopo l'accoltellamento sarebbe stato inoltre inseguito dagli altri coinvolti, armati di mazze, per poi fuggire a bordo di un'auto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio che aveva portato ad emettere nei loro confronti tre ordinanze di custodia cautelare in carcere e una ai domiciliari . La vittima invece, dopo essere stato soccorso, era stato ricoverato all'ospedale di Spoleto e sottoposto a un intervento chirurgico di "emo - pneumotorace". Sciolta dopo pochi giorni la prognosi riservata, i medici avevano giudicato guaribili le ferite in 40 giorni.  Scattate subito le indagini per trovare gli aggressori, i militari dell'Arma, coordinati dal sostituto procuratore Elisa Iacone, avevano individuato quattro persone, tutte residenti dello spoletino, di 36, 34, 25 e 18 anni.  Gli imputati sono difesi dagli avvocati: Francesco Mattiangeli, Marco Bellingacci, Gaetano Puma e Patrizia Marziani. Alcuni di loro hanno chiesto di poter accedere a riti alternativi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento