Cronaca

Stop alle infinite liste d'attesa, tempi dimezzati per la mammografia: ecco cosa cambia

Il nuovo Piano Aziendale per il contenimento delle liste di attesa, l'USL Umbria 1 ha introdotto la "presa in carico della donna" che si rivolge ai servizi di senologia aziendali

Con la "presa in carico" della donna l'USL Umbria 1 ha ridotto i disagi e migliorato le qualità delle prestazioni erogate nell’ambito dell’annoso problema delle liste di attesa, le prestazioni di senologia sono sempre state tra le più critiche, con tempi di attesa molto lunghi e soprattutto organizzate con "agende chiuse", costringendo la donna a ripresentarsi più volte al punto prenotazione, per ottenere la mammografia.

Sebbene i servizi di senologia dell’USL Umbria 1 abbiano sempre garantito le urgenze, fino a pochi mesi fa la donna asintomatica che faceva una visita senologica con accesso spontaneo, doveva tornare, sulla base delle indicazioni ricevute dallo specialista senologo, prima dal medico di famiglia per farsi prescrivere la visita di controllo e poi al CUP per la prenotazione, con un’alta probabilità di dover attendere oltre l’intervallo consigliato.

Da pochi mesi invece, con il nuovo Piano Aziendale per il contenimento delle liste di attesa, l'USL Umbria 1 ha introdotto la "presa in carico della donna" che si rivolge al servizi di senologia aziendali. La novità è stata introdotta da ottobre 2016 al Servizio di Senologia di piazzale Europa a Perugia: la presa in carico della donna, al di fuori dell'età da screening, ha visto l’incremento di 3 sedute ambulatoriali settimanali con 36 posti complessivi settimanali aggiuntivi dedicati al primo esame senologico (priorità P, asintomatiche), alle donne già operate per cancro al seno (esenzione 048) che devono sottoporsi ad un controllo annuale e che non trovano collocazione nelle sedute ambulatoriali già disponibili, alle pazienti con priorità B e D, se non trovano collocazione nelle sedute ambulatoriali già disponibili; alle donne residenti nell’area del Perugino che, secondo le cadenze consigliate dallo specialista, svolgono regolarmente esami di controllo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle infinite liste d'attesa, tempi dimezzati per la mammografia: ecco cosa cambia

PerugiaToday è in caricamento