Tecnico morto per un malore a fine turno, addio a Renato: "Un amico fedele"

Il cordoglio del sindaco di Citerna. L'azienda lo ricorda su Facebook. Lo struggente addio della società sportiva di cui era dirigente: "Un abbraccio a moglie e figli"

Si chiamava Renato Sommariva il tecnico 53enne, morto giovedì 4 luglio per un malore in un prosciuttificio di Pistrino. L'operaio trevigiano, dopo una giornata di lavoro, dedicata all'istallazione di un macchinario, si è accasciato improvvisamente al suolo, inutili i tentativi di soccorrerlo prima dei colleghi e dei dipendenti dell'azienda umbra, poi del personale del 118.  

“Esprimo il più sentito cordoglio per la tragedia avvenuta a Pistrino, una fatalità che ha scosso tutta la nostra comunità. Siamo vicini alla famiglia dello sfortunato lavoratore, prematuramente scomparso, alla quale rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze" è il messaggio del sindaco di Citerna, Enea Palladino. 

Struggente il saluto dell'azienda per cui Renato Sommariva lavorava, la Dimensione Elettrica di San Vendemiano: "Oggi è una giornata triste per Dimensione Elettrica - si legge sulla pagina Facebook dell'azienda - è mancato un tifoso della nostra azienda: Renato Sommariva. Lo definiamo tifoso perché nel 2016, quando abbiamo avviato la nostra avventura imprenditoriale assieme a Vf Montaggi, Renato ha capito da subito lo spirito che ci animava era quello di fare gruppo, di portare avanti anche la neonata azienda e sostenerla anche agli occhi di clienti.
Un vero padre lavorativo che cercava di aiutare i colleghi di Dimensione Elettrica e di farli primeggiare. Un gigante di umanità e disponibilità.
Ci stringiamo attorno alla sua amata famiglia a VF Montaggi e a tutti gli amici che hanno apprezzato le doti umane di Renato.
Grazie Renato!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altrettanto struggente il commiato della Usd San Martino Colle, di cui Sommariva era dirigente: "L’intera società Usd Sanmartinocolle, unitamente alle comunità di San Martino e di Colle Umberto, piange Renato Sommariva, prematuramente mancato alla sua famiglia nella giornata di ieri. La società è distrutta. Perde una colonna portante, un dirigente fedele, un collaboratore instancabile e un amico leale. La perdita di Renato è un duro colpo per tutti quelli che lo hanno visto impegnarsi con anima e corpo per i colori gialloviola, giorno dopo giorno. 
Il pensiero ora e a Monica, altra nostra colonna portante, e ai figli. NON VI LASCEREMO SOLI. Ora, più che mai, dimostreremo di essere più di una famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento