Cronaca

Teatro Morlacchi, terminati i lavori di manutenzione. Ora si lavora alla ripresa degli spettacoli

Finanziata dal re del cachemire, il filosofo filantropo di Solomeo, Brunello Cucinelli

Teatro Morlacchi, obiettivo raggiunto… alla grande. Col montaggio delle nuove finestre si chiudono gli interventi sul massimo teatro cittadino. Game over per un’operazione perfettamente diretta dall’ingegner Marco Eugeni per il Comune di Perugia e finanziata dal re del cachemire, il filosofo filantropo di Solomeo, Brunello Cucinelli. Un lavoro eseguito a regola d’arte, sia nelle parti interne che nell’esterno. Non solo il rifacimento di strutture e accessori, camerini, bagni, poltrone. Ma anche una cura estrema per il look dell’esterno. Rifatte entrambe le facciate: sia quella prospiciente Palazzo Bianchi che su via del Verzaro.

Restavano solo quegli orrendi infissi che non bastava più manutenere, tanto erano sfaldati e irrecuperabili. Con le economie è stato possibile procedere alla completa sostituzione degli infissi, realizzati in un discreto colore grigio, nello stile e nella forma di quelli originari. A questo punto, sistemato il contenitore, non resta che riempirlo di contenuti. Tutto era pronto, ma il covid ha bloccato le nuove produzioni. Ora il “quasi liberi tutti” del governo sembra aprire scenari di ripartenza. Tanto che ci si sta preparando a recuperare, in tempi sperabilmente brevi, il lavoro egregiamente svolto.

Inutile sottolineare che l’attesa è altissima. E, data la gradualità delle vaccinazioni, ancora ferme ai over 70, c’è da sperare che non si debba proporre spettacoli solo agli ultrasettantenni. La prudenza e le accortezze assunte fanno presagire che agli spettacoli possa assistere un pubblico di tutte le età. Legittimamente interessato a godersi il profilo culturale del nostro fiore all’occhiello che è lo Stabile dell’Umbria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Morlacchi, terminati i lavori di manutenzione. Ora si lavora alla ripresa degli spettacoli

PerugiaToday è in caricamento