Addio strade disastrate, arriva la macchina "tappabuche": "L'asfalto caldo dura di più"

Per la prima volta sulle strade del Trasimeno è stata testata la macchina “tappabuche”. A sperimentarla il Comune di Panicale che nei giorni scorsi ha sottoposto a manutenzione alcuni tratti stradali all’interno del centro abitato di Tavernelle

Per la prima volta sulle strade del Trasimeno è stata testata la macchina “tappabuche”. A sperimentarla il Comune di Panicale che nei giorni scorsi ha sottoposto a manutenzione alcuni tratti stradali all’interno del centro abitato di Tavernelle. “Un passo in avanti nella riparazione del manto stradale, in quanto al tradizionale “conglomerato bituminoso a freddo” (comunemente noto come “asfalto a freddo”) - spiega una nota della Provincia di Perugia - si preferisce l’”emulsione calda” spruzzata appunto da un innovativo macchinario chiamato “tappabuche”, già utilizzato in Umbria nei territori di Perugia, Spoleto e Spello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questo modo – spiegano dall’assessorato comunale ai lavori pubblici di Panicale – si conta di superare i limiti dell’asfalto a freddo che con le precipitazioni atmosferiche e gli sbalzi di temperatura ha una vita di breve durata”. La macchina “tappabuche” riesce a coprire a caldo buche e fessurazioni con una procedura e con materiali studiati per prevenire i deterioramenti causati dalle infiltrazioni che il riempimento a freddo non riesce a scongiurare. Questo primo test è stato effettuato su alcuni tratti delle strade comunali: Via Lenin, Via Garibaldi, Via Ariosto e Via Longo. “Nei prossimi mesi monitoreremo queste strade – spiegano dal Comune – e se il test sarà superato questa tecnica verrà implementata e estesa a tutto il territorio di nostra competenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento