menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di tre anni rischia di morire per una caramella, medico le salva la vita

Tragedia sfiorata a Tarvenelle, la piccola è stata salvata

Poteva finire in tragedia. Una bambina di tre anni ha rischiato di morire per una caramella. E' successo a Tavernelle nella giornata di ieri, martedì 22 gennaio. La piccola è stata salvata da una crisi respiratoria da soffocamento. La mamma ha portato la bimba al centro medico Umbro. Il pronto intervento del dottor Rony Helou, tra l'altro con esperienza in medicina di emergenza, ha messo in salvo la bambina con le opportune manovre di salvataggio. La notizia è stata confermata dal direttore sanitario del Centro Medico, la dottoressa Dina Helou, che ha precisato che  solo per motivi prudenziali la bambina è stata tenuta sotto osservazione per un paio di ore dopo l'intervento salvavita.


Prima telefonicamente e poi di persona i genitori della piccola hanno espresso il loro ringraziamento al personale sanitario della struttura sanitaria, in attività da un paio di anni. A Perugia, nell'aprile del 2017, un bambino rischiò di morire soffocato per delle noccioline. Il piccolo fu trasferito a Firenze e operato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento