rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Città di Castello

Beccato con la targa fasulla mentre fa benzina, vede i Carabinieri e scappa per i campi: denunciato

L'uomo ha modificato una lettera della targa, ma i militari lo hanno scoperto e sequestrato l'auto

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Città di Castello hanno denunciato uno straniero di 21 anni per utilizzo di targhe alterate.

L’uomo, già conosciuto dai militari, è stato visrto mentre faceva benzina presso un distributore della periferia cittadina. Il giovane, alla vista dei militari che si avvicinavano è scappato a piedi nei campi circostanti, abbandonando il mezzo al distributore e facendo perdere le proprie tracce.

Dai controlli sul veicolo è emerso che la targa del mezzo era stata alterata, trasformando con della vernice bianca la lettera “E” in lettera “L”. I militari stanno svolgendo ulteriori accertamenti.

Il mezzo è stato sequestrato e l’uomo denunciato in stato di libertà alla Procura di Perugia per le ipotesi di reato di falso ed utilizzo di targhe alterate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con la targa fasulla mentre fa benzina, vede i Carabinieri e scappa per i campi: denunciato

PerugiaToday è in caricamento