Interdittiva antimafia Gesenu, il Tar respinge il ricorso: "Complesso quadro indiziario"

Lo scandalo su Gesenu scoppiò a seguito del blitz del Corpo Forestale dello Stato

Il Tar si è pronunciato. Con una sentenza depositata ieri pomeriggio ha di fatto respinto la richiesta di annullare l'interdittiva antimafia piombata tra capo e collo su Gesenu. A decretare l'amaro verdetto per l'azienda che si occupa della nettezza urbana, sono stati i giudici della Prima sezione. Per il Tar sono quindi sufficienti gli indizi raccolti finora. Il complesso quadro indiziario ha portato i magistrati a preferire la misura preventiva, a prescindere dalle eventuali responsabilità penale che dovranno essere giudicate, qualora vi fossero, in altra sede.

Il ricorso – Gli avvocati di Gesenu avevano contestato nel ricorso presentato al Tar l'assenza di prove certe sulla possibilità di infiltrazioni mafiose all'interno dell'azienda. Ma è sempre nel ricorso che si specifica come i famosi nove dipendenti in odore di mafia fossero stati licenziati molto tempo prima che scoppiasse lo scandalo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Tar- Per i giudici del Tar l'argomentazione resa dagli avvocati non basta. I legami e gli intrecci che emergono tra le varie aziende, sono troppo forti perché si possa escludere un eventuale infiltrazione. Di fatto, quindi, l'interdittiva antimafia resta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento