rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Svuota la carta prepagata della ex con gli acquisti online durante il lockdown: processato

In un mese e mezzo avrebbe fatto compere per quasi 3mila euro

Un 25enne slovacco, difeso dall’avvocato Ermes Farinazzo, è accusato di indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti per avere utilizzato la carta ricaricabile della ex, fino a svuotarla di tutto quanto la donna vi aveva versato.

L’imputato, secondo l’accusa, avrebbe utilizzato “indebitamente la carta postepay” intestata alla ex fidanzata e “della quale aveva avuto la disponibilità in precedenza, e di cui aveva memorizzato i dati di accesso, per effettuare 89 operazioni di transazioni commerciali su internet, per la somma complessiva di 2.825 euro”.

Reato commesso in luogo non identificato tra la metà di marzo e la fine di aprile del 2020, facendo acquisti nel pieno del lockdown per l’epidemia da Coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svuota la carta prepagata della ex con gli acquisti online durante il lockdown: processato

PerugiaToday è in caricamento