Concorsi truccati nella sanità, rinviato a giudizio presidente di commissione per i posti nelle farmacie ospedaliere

Proscioglimento per il dirigente del servizio farmaceutico territoriale della Usl Umbria 1 di Perugia

Un rinvio a giudizio e un proscioglimento. È questa la decisione del giudice per l’udienza preliminare in merito all’indagine sullo svelamento delle tracce delle prove concorsuali per quattro posti da farmacista all’Usl Umbria 1.

Davanti al giudice per l’udienza preliminare il presidente di commissione del concorso pubblico e un dirigente del servizio farmaceutico territoriale della Asl Umbria 1 con l’accusa di abuso d’ufficio, difesi dagli avvocati Vincenzo Maccarone e David Brunelli; il primo è stato rinviato a giudizio, prosciolto il secondo imputato.

Secondo l’accusa i due avrebbero “svelato le tracce e gli argomenti della prova orale” il tutto “in violazione delle norme di legge che impongono ai membri della commissione di esame di attenersi a criteri di imparzialità”; un comportamento che avrebbe “procurato un ingiusto vantaggio ai concorrenti della prova concorsuale organizzata dalla Usl Umbria 1 di Perugia. L’Azienda sanitaria si è costituita parte civile tramite gli avvocati Fernando Mucci e Francesco Blasi, ha annullato uno dei due concorsi in autotutela, mentre l’altro è stato bloccato dall’indagine.

Per il pm Formisano il presidente della commissione avrebbe violato “l’obbligo di segretezza” rivelando “ai candidati l’oggetto della traccia della prova scritta (farmaci antitumorali) … il tipo di prova pratica da sostenere ... i 15 argomenti che sarebbero stati affrontati durante l’esame orale”.

Di un altro concorso sarebbero state svelate le prove che “avrebbe avuto ad oggetto i farmaci stupefacenti e orfani … e ulteriormente agevolato” un paio di candidati “rivelando proprio le specialità medicinali” oggetto del test scritto.

Si va in aula per il dibattimento il 14 settembre 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • La bombola del gas dell'auto diventa la "cassaforte" di un tesoretto: scoperti 750 orologi contraffatti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento