menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il lavoro, si cosparge di benzina e tenta di far esplodere l'appartamento

Sul posto immediato l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco. L'uomo è stato accompagnato in codice rosso all'ospedale più vicino. Le sue condizioni sono al momento estremamente gravi

Si è cosparso di benzina con il preciso intento di togliersi di vita. Poi deve avere aperto il gas con l'intenzione di far esplodere l'appartamento della propria abitazione, posta al piano terra di un edificio composto da tre piani e ben quattro appartamenti.

L'episodio si è verificato intorno alle 20.15 di ieri, 9 luglio, a Umbertide. Un gesto che poteva tramutarsi in una vera e propria tragedia. Sul posto immediato l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco. L'uomo di 44 anni ha tentato l'estremo gesto dopo aver perso lavoro. è stato accompagnato in codice rosso all'ospedale più vicino. Le sue condizioni sono al momento estremamente gravi.

Aggiornamento ore 9.13

Prima dell’ingresso, i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i locali disattivando la fornitura di energia elettrica e del gas. I carabinieri hanno delimitato l’area allontanando i numerosi curiosi presenti sul posto. Le fiamme sono state immediatamente spente prima che si provocasse il coinvolgimento di una bombola di gas (GPL) presente all’interno dell’appartamento.

Nell’evento è rimasto ferito in modo lieve anche un infermiere del 118. L’edificio ha riportato danni abbastanza significativi, danni lievi sono stati riscontrati anche ad alcuni mezzi parcheggiati nelle vicinanze. Al termine delle operazioni i vigili del fuoco hanno provveduto a delimitare le zone non più praticabili in attesa di ulteriori accertamenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento