menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggiamenti sull'autobus: nei guai autista che ha "toccato" ragazzina

L'indagine va avanti nel massimo riserbo dopo la denuncia di una minorenne che ha portato gli inquirenti ad un dipendente di mezzi pubblici. L'uomo è agli arresti domiciliari

Avrebbe palpeggiato una studentessa minorenne proprio negli ultimi giorni di scuola di giugno e per questo è finito agli arresti domiciliari dopo il racconto choc della ragazzina sia a casa che davanti gli inquirenti. La misura cautelare è stata disposta per un autista di autobus che è residente in Provincia di Perugia. La notizia, seppur nel massimo riserbo, è stata data dal Giornale dell'Umbria a firma di Umberto Maiorca. 

Secondo il Giornale"il conducente del mezzo avrebbe approfittato della piccola, palpeggiandola, una volta arrivati al capolinea. Inoltre avrebbe cercato un approccio maggiore cercando di impedire di farla scendere ma alla fine ha aperto le porte per non destare ulteriori sospetti, anche per via della presenza di alcuni passanti. 

La ragazzina, dopo le molestie subite, ha raccontato tutto ai propri genitori che si sono rivolti subito alle forze dell'ordine che hanno iniziato una veloce identificazione del dipendente del conducente avendo già in mano la linea e il turno di lavoro del presunto molestatore. Essendo l'uomo incensurato sono stati concessi gli arresti domiciliari. Le indagini sono in corso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento