menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La goliardata, studente trovato incastrato nella fontana Maggiore con tanto di birra

La Polizia ha segnalato il ragazzo per ubriachezza molesta. Inoltre, benché non vi fossero segni evidenti di danneggiamento, la polizia municipale ha comunque contestato al giovane le violazioni al regolamento di Polizia Urbana

Ubriaco e senza freni ha ben pensato di scavalcare la recinzione della Fontana Maggiore di Piazza IV Novembre per poi rimanere bloccato dentro, senza nessuna possibilità di uscire. Il giovane, 22enne e di origine libica, è rimasto così intrappolato dentro la splendida fontana ed ha atteso gli uomini della Questura di Perugia che lo hanno di fatto ritrovato praticamente in gabbia.

Il ragazzo, non contento si era portato con sé anche una bottiglia di birra. Una goliardata, insomma, in piena regola, ma che gli è costata un “viaggetto” in Questura, dove gli agenti gli hanno preso le impronte digitali, constatando che si trattava di uno studente, regolarmente presente sul territorio nazionale, non gravato da alcun precedente.

A questo punto, la Polizia ha segnalato il libico per ubriachezza molesta. Inoltre, benché non vi fossero segni evidenti di danneggiamento, la polizia municipale ha comunque contestato al giovane le violazioni al regolamento di Polizia Urbana e attivato la procedura di verifica dei danni eventualmente patiti dalla Fontana Maggiore tramite la Soprintendenza delle Belle Arti di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento