Cronaca

Studentato della "vergogna" davanti a San Bevignate, i 5 Stelle e la formula per evitare il progetto

Depositato un ordine del giorno urgente per chiudere la partita del progetto dello studentato - chiesto nel 2002 da Regione e Adisu - davanti San Bevignate

Il M5S ha depositato un ordine del giorno urgente per chiudere la partita del progetto dello studentato - chiesto nel 2002 da Regione e Adisu - davanti San Bevignate. Obiettivo della proposta: sancire il divieto a costruire nell’area della ex Chiesa non solamente sotto il profilo storico-architettonico, ma anche paesaggistico. "L’ex Chiesa di San Bevignate è infatti un tutt’uno con il paesaggio che lo circonda e lo valorizza e quel paesaggio, quell’unicum deve rimanere intatto e intoccabile, con l’adozione di una variante che in contrapposizione a quella del 2007 sancisca la completa inedificabilità dell’area" ha scritto il capogruppo Cristina Rosetti. In ballo resta comunque la gara d'appalto che ha decretato un vincitore prima del blocco della soprintendenza. Chi pagherà i due milioni di penale?

Per il momento non c'è certezze tra Comune e Regione. Comunque l'ordine del giorno è fondamentale per bloccare definitivamente il potenziale cantiere. "Ora, sembra essere chiaro a tutti - ha scritto la Rosetti - quale danno la realizzazione della struttura progettata da Adisu e Regione avrebbe potuto portare al complesso paesaggistico della preziosa area della ex Chiesa di San Bevignate. Ora, è chiaro anche che la struttura non è più necessaria alle esigenze di residenzialità degli studenti di Perugia, visto che l’Università ha da tempo dato vita ad altri progetti. Quindi, il M5S ritiene che eventuali controversie e/o danni che dovessero palesarsi per gli enti che in maniera, non lungimirante, avevano sposato e portato avanti il predetto progetto non possano certamente ricadere sulla città di Perugia: non si può fare una opera che non serve tanto per farla, tanto per spendere, tanto per tutelarsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentato della "vergogna" davanti a San Bevignate, i 5 Stelle e la formula per evitare il progetto

PerugiaToday è in caricamento