Ponte San Giovanni, ubriaco crea il panico alla stazione Fs

Ubriaco e con della cocaina in tasca - probabilmente assunta - ha ingiuriato e molestato passeggeri e personale di servizio. Minacce anche agli agenti: "Ve la farò pagare"

Ubriaco ha minacciato e ingiuriato chiunque gli passasse a tiro nella stazione ferroviaria di Ponte San Giovanni. E' stato necessario l'intervento della Polizia - chiamata direttamente dal personale delle Ferrovie dello Stato - per evitare che uno straniero - passaporto del Marocco - visibilmente alterato non passasse dalle minacce ai fatti.

L'uomo ha fatto anche resistenza agli agenti ai quali non voleva fornire le sue generalità fino al suo trasferimento in Questura per gli accertamenti di rito. Lo straniero è così risultato essere un marocchino regolarmente presente sul territorio nazionale e domiciliato a Umbertide.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche negli uffici di polizia si è però mostrato agitato, minacciando a più riprese gli agenti di fargliela pagare in futuro. Sottoposto a perquisizione, la polizia gli ha sequestrato un involucro contenente 0,30 grammi di cocaina ritenuti per uso personale e acquistati, a suo dire, per festeggiare il Capodanno. E' così scattata la segnalazione amministrativa alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento