Ponte San Giovanni, ubriaco crea il panico alla stazione Fs

Ubriaco e con della cocaina in tasca - probabilmente assunta - ha ingiuriato e molestato passeggeri e personale di servizio. Minacce anche agli agenti: "Ve la farò pagare"

Ubriaco ha minacciato e ingiuriato chiunque gli passasse a tiro nella stazione ferroviaria di Ponte San Giovanni. E' stato necessario l'intervento della Polizia - chiamata direttamente dal personale delle Ferrovie dello Stato - per evitare che uno straniero - passaporto del Marocco - visibilmente alterato non passasse dalle minacce ai fatti.

L'uomo ha fatto anche resistenza agli agenti ai quali non voleva fornire le sue generalità fino al suo trasferimento in Questura per gli accertamenti di rito. Lo straniero è così risultato essere un marocchino regolarmente presente sul territorio nazionale e domiciliato a Umbertide.

Anche negli uffici di polizia si è però mostrato agitato, minacciando a più riprese gli agenti di fargliela pagare in futuro. Sottoposto a perquisizione, la polizia gli ha sequestrato un involucro contenente 0,30 grammi di cocaina ritenuti per uso personale e acquistati, a suo dire, per festeggiare il Capodanno. E' così scattata la segnalazione amministrativa alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento