menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esibisce agli agenti un certificato di nazionalità nigeriana scritto in perugino: denunciata

La donna è stata fermata durante un controllo in un negozio etnico, pur essendo in regola con le norme sull'immigrazione era in possesso di un documento falso

Gli agenti della Squadra Volante, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato una cittadina straniera, controllata all'interno di un esercizio commerciale etnico nel quartiere di Perugia Fontivegge, perché in possesso di un documento falso. Insieme con la donna sono stati controllati anche il personale del negozio e diversi clienti, tutti risultati in regole con le norme sull'immigrazione.

La donna, una 49enne nigeriana, con precedenti di polizia, ha esibito un “certificato di nazionalità” rilasciato dal Consolato nigeriano in Italia. I poliziotti si sono subito accorti della falsità del documento: l’indirizzo di residenza risultava inesistente, nella parte della sottoscrizione un segno di inchiostro verde occultava l'assenza di un timbro essenziale. Alcune parti scritte, come “comune” e “luogo di residenza”, non erano riportate in italiano, ma in dialetto perugino.

La donna è stata portata in Questura per ulteriori accertamenti presso l’Ufficio Immigrazione ed è risultata in regola con la permanenza in Italia.

La straniera è stata denunciata per uso di atto falso e il documento è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento