menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori su infrastrutture viarie, strade a nuovo: si pensa al tratto Selvarelle-Rosceto

I lavori, pari a 50mila euro, sono finanziati con i fondi per gli eventi alluvionali del novembre 2012 assegnati dalla Regione Umbria al Comune di Todi nell’ambito degli interventi urgenti di protezione civile per la messa in sicurezza del territorio

Dopo quelli di Pontecuti (rifacimento delle pavimentazioni del centro storico) e di San Rocco (completamento delle opere di urbanizzazione della nuova lottizzazione), prosegue il piano delle opere pubbliche sul territorio comunale di Todi.

Da qualche giorno è stato aperto anche il cantiere sulla strada comunale Selvarelle-Rosceto, nel tratto che collega la località di Selvarelle alla frazione di Collevalenza. I lavori, pari a 50mila euro, sono finanziati con i fondi per gli eventi alluvionali del novembre 2012 assegnati dalla Regione Umbria al Comune di Todi nell’ambito degli interventi urgenti di protezione civile per la messa in sicurezza del territorio.

In particolare, le opere in corso consistono in un intervento sul reticolo idraulico, con la rimozione del materiale alluvionale accumulatasi che ostacolava il regolare deflusso delle acque ed in interventi sul movimento franoso che intralciava la viabilità sul tratto stradale.

“I lavori – commenta il Sindaco di Todi Carlo Rossini – sono di particolare importanza poiché permetteranno il ripristino della sicurezza idraulica e delle condizioni di stabilità della strada comunale per la sicurezza della circolazione. L’opera fa parte di un gruppo di interventi analoghi che saranno realizzati sul territorio comunale grazie alle risorse assegnate alla Regione Umbria al Comune di Todi per un importo complessivo di 562mila euro”.

“Con tali interventi – continua Rossini – si compie un nuovo passo in avanti verso il ritorno alla normalità dopo l’emergenza causata dagli eventi alluvionali del 2012. Quanto è avvenuto, e si ripete in questi giorni in altre zone del Paese, dimostra quanto sia necessario intervenire in prevenzione e manutenzione. In quest'ottica – conclude il Sindaco - grazie all’azione sinergica tra la Regione e i vari soggetti coinvolti, stiamo investendo risorse per fare fronte agli interventi per la messa in sicurezza delle zone più vulnerabili del nostro territorio. In particolare sta per essere messo a punto un intervento sulla strada del Tever Morto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento