Castel del Piano, la Pievaiola sempre più una pista da corsa

E' scontro tra il capogruppo del Pd Mearini e la Giunta per i mancati interventi per la sicurezza del quartiere nonostante le segnalazioni dei cittadini. "Ora serve un posto fisso della municipale"

Una strada trasformata in una sorta di pista da Formula Uno nonostante attraversi un centro abitato tra i più popolati di Perugia; quella Castel del Piano, che negli ultimi 10 anni ha raddoppiato la propria popolazione. Dopo le proteste dei residenti ora anche il capogruppo del Pd, Francesco Mearini, torna a fare la voce grossa con la sua maggioranza, non risparmiando qualche sferzata alla Giunta che fino ad oggi non ha ascoltato il grido di allarme dei cittadini.

"Nonostante le ripetute sollecitazioni - ha spiegato il capogruppo Mearini - a prestare maggiore attenzione alle problematiche legate alla sicurezza dei pedoni e al traffico veicolare, aumentato negli ultimi anni, conseguenza dell'aumento demografico, si registra a tutt'oggi, una totale colpevole disattenzione per quanto concerne la regolamentazione del traffico e dei limiti di velocità".

Il tratto a forte rischio incidenti e impatti auto-pedoni è quello che va da Via Strozzacapponi, dal km zero in coincidenza con la Strada Pievaiola fino alla Piazza Turati. Inoltre, oltre alla velocità, in questa piazza sono stati registrati l'improprio dei parcheggi, limitatissimi e il mancato inserimento di un limite di transito, ad esempio per i mezzi pesanti. In molti casi si registra la concomitante presenza di autobus e mezzi pesanti, che bloccano a loro volta la circolazione a causa della cosiddetta sosta selvaggia. E tutto questo nonostante a cento metri insiste un parcheggio pubblico gratuito che viene costantemente ignorato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per cercare di risolvere la situazione il capogruppo Mearini chiede che l'amministrazione comunale istituisca una sezione di polizia municipale nella popolosa Castel del Piano. Ora la palla passa a Boccali. Intanto sulla sicurezza stradale l'assessore Ilio Liberati vara un mini-piano per richiudere le buche: Strada Monte Capanno, a Pieve Pagliaccia; Strada San Giovanni del Pantano; Via Gramsci a Ponte Valleceppi; Via del Bistocco a Piccione; Strada Casamanza; Via Maristella a Collestrada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento