Flaminia chiusa, frana di San Giovanni Profiamma: ipotesi riapertura a senso alternato

Dal 2 aprile è chiuso il tratto della Flaminia per via della grande frana che ha riguardato qualcosa come 20 persone. Summit venerdì prossimo si decide sulle azioni di ripristino del traffico e il progetto di risanamento

Riapertura della Flaminia, nei luoghi della frana di San Giovanni Profiamma, almeno a senso alternato (liberare una corsia dai detriti e metterla in sicurezza) dopo la chiusura dal 2 aprile. L'obiettivo-ipotesi è emerso dalla Regione dell'Umbria, sponda assessore Rometti, dopo gli ultimi monitoraggi. Venerdi 12 aprile nuovo summit per stabilire tempi e azioni tampone in attesa di un progetto di risanamento definitivo. 

"Il monitoraggio ha evidenziato che si è trattato di un fenomeno franoso importante - ha riferito Rometti - e che comporterà interventi significativi con un notevole investimento di tempo e risorse. La possibilità di ripristinare la viabilità è subordinata ad una serie di valutazioni sul corpo della frana e sul terreno intorno. Dal monitoraggio effettuato dai tecnici del Comune di Foligno con la supervisione del Sevizio geologico e sismico della Regione risulta che, nell'ultimo giorno, non ci sono stati movimenti del dissesto. Allo stato attuale, ogni dodici ore, sono controllati alcune decine di punti interni ed esterni alla frana e nei prossimi giorni si aumenteranno i punti soggetti a controllo e, nel caso di forti precipitazioni, aumenterà anche la frequenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA FRANA - Erano state evacuate ben 20 persone: solo una famiglia è rimasta fuori casa dato che i propri immobilit sono stati quelli più colpiti. Molti i danni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, parte dall'Umbria la sperimentazione del tracciamento dei telefonini di persone a rischio

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, l'amore non si ferma: si sposano a Perugia e la foto in un centro vuoto diventa virale. "Premiamoli"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento